Il 16 gennaio tutti a Condove!

no tav

Mentre i treni a velocità “normale” sono sempre più sporchi, in ritardo e poco sicuri, e mentre i governanti dello sviluppo insostenibile investono milioni di euro in progetti faraonici che non servono a nulla, il movimento contro la TAV in Val Susa (e i tanti movimenti contro le tante TAV in tutte le valli e strade del nostro trasandato Bel Paese…) si riunisce nel comune di Condove per un grande appuntamento culturale e sociale:

Promosso da Comunità Montana Bassa Valle, Comune di Condove, Rete Nuovo Municipio, Carta – Cantieri Sociali, Legambiente – Val Susa, Arci – Val Susa, Federalismo Municipale Solidale, Per la Val Susa, Per uno Sviluppo Autosostenibile, Per la Difesa e la Vita della Valle.

CONDOVE – VAL SUSA 16 GENNAIO 2006 – ORE 20.30, SALA POLIVALENTE. PARTECIPANO:
Alberto Magnaghi Presidente Associazione Nuovo Municipio
Università di Firenze – Urbanista
Antonio Ferrentino Presidente Comunità Montana Bassa Val Susa
Barbara Debernardi Sindaco di Condove – Val Susa
Gigi Sullo Direttore del Settimanale Carta – Cantieri Sociali
Monica Frassoni Presidente Verdi Parlamento Europeo
Don Luigi Ciotti Gruppo Abele
Nilo Durbiano Sindaco di Venaus
Massimiliano Smeriglio Presidente Municipio XI – Comune di Roma
Piercarlo Cotterchio Circolo Legambiente Val di Susa
Anna Marson Università di Venezia
JOANNAS Giuseppe Sindaco Comune di Bussoleno
Gabriele Moroni Presidente Arci Valle Susa
Giorgio Ferraresi Direttore LPE Politecnico di Milano
Diego Novelli Ex Sindaco di Torino
Osvaldo Pieroni Rete ARNM – Campagna contro il Ponte sullo Stretto
Andrea Calori Rete Economie Solidali
Comitato contro le scorie a Scansano
Associazione superstiti del Vajont
Comitati contro la Tav nel Mugello
Alfio Foti/ Rita Borsellino Arci Sicilia/Libera
Fra Beppe Giunti Frate Guardiano del convento di San Francesco di Susa
COORDINANO
Salvatore Amura Coordinatore Nazionale Rete Nuovo Municipio
Claudio Jampaglia Giornalista