Viva la politica!

Normal
0
0
1
372
2124
17
4
2608
11.0

0

14
0
0

La notizia è che anche in Italia si può fare politica con spirito di servizio, trasparenza, onestà, concretezza e buon senso. Nonostante tutto.

Ce lo dicono le migliaia di donne e uomini che stanno dentro le istituzioni e amministrano gli enti locali facendo del proprio meglio, ogni giorno, per dare risposte alle tante domande dei cittadini, immaginando (e costruendo) un futuro diverso e sostenibile rispetto al presente grigio che stiamo vivendo.

Per anni siamo stati abituati ad una narrazione della politica e delle istituzioni sempre e solo negativa. La casta, gli sprechi, i privilegi, gli scandali e la corruzione. Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce, e i media rincorrono e alimentano avidamente quel senso di alienazione e sconforto che attraversa pericolosamente le comunità locali. “Fa tutto schifo, sono tutti ladri, non cambierà mai nulla”…

Di riflesso, anche i partiti tradizionali sono stati investiti da questa ondata (spesso legittima) di antipolitica, quali strumenti di malgoverno e gestione di affari per pochi.

Ma l’Italia, e il PD, sono pieni di servitori dello Stato che hanno saputo costruire progetti incredibili di cambiamento con il coinvolgimento attivo dei cittadini. Sindaci con la schiena dritta e gli occhi puntati all’orizzonte, nella consapevolezza che il cambiamento per essere efficace deve arrivare dal basso ed essere contagioso.

Nella mozione di Civati per il congresso abbiamo messo al centro tutte queste esperienze, facendone sintesi e progetto nazionale, per un Paese profondamente diverso, rinnovato. Ecco perché abbiamo pensato ad una giornata in cui dar voce a chi voce non ha.

Un incontro per far conoscere le storie, i progetti, le idee virtuose di tanti sindaci, assessori, consiglieri comunali, iscritti/volontari del PD, “semplici cittadini”. Gente che non va in televisione e le cui storie non vengono raccontate dalle firme autorevoli del giornalismo italiano. Ma che le cose le cambiano per davvero, da anni, nell’indifferenza generale di una politica miope.

Viva la politica, dunque. Ci vediamo il 2 novembre a Pesaro, al cinema ASTRA (Via Rossini 82 dalle 15.30). Per intervenire inviate una mail a marcoboschini chiocciola alice punto it, indicando nome, cognome, ente di appartenenza, incarico ricoperto e 5 righe di descrizione del progetto/storia che volete raccontare e/o della proposta che volete sottoporre al candidato segretario nazionale del PD.

Avrete a disposizione un microfono e 3 minuti.Al centro ci saranno le storie e i loro protagonisti, che fanno vivere la politica.