Ci sono tanti modi di camminare…

Si svolgerà presso la Reggia Ducale di Colorno (PR) la prossima edizione del “Festival della Lentezza”, manifestazione culturale promossa dall’Associazione Comuni Virtuosi in collaborazione con il Comune di Colorno.

Il tema dell’edizione 2017 sarà il cammino, e intorno all’idea poetica è stato costruito il programma culturale dell’evento, che alternerà concerti a spettacoli teatrali, presentazioni di libri a incontri pubblici. Una parte importante della tre giorni vivrà dei laboratori e delle attività ricreative pensate per bambini e famiglie.

Ci sono diversi modi di camminare, e durante il festival proveremo ad approfondirne alcuni – dichiara Marco Boschini, coordinatore della rete e direttore artistico. – Si parlerà del cammino interiore di ciascuno di noi, ma anche del cammino della fuga con gli esempi di accoglienza e integrazione che porteremo a Colorno. Ci sarà spazio anche per il cammino del viaggio legato al turismo, con la vetrina dei borghi virtuosi e molto altro ancora”.

Al Festival saranno presenti, oltre al mercato contadino di Colorno, alcuni produttori del centro Italia, colpiti dal sisma dello scorso anno. Un modo concreto per supportare aziende agricole di qualità acquistando tipicità biologiche a km zero.

Tanti gli ospiti illustri attesi nei tre giorni della manifestazione: da Aldo Cazzullo a Giuseppe Ayala; da Barbara Schiavulli a Gherardo Colombo fino alla Banda Osiris che concluderà insieme a Telmo Pievani e Federico Taddia l’edizione 2017 del Festival.

Il programma completo è scaricabile (dal 15 maggio) sul sito ufficiale del festival. Per informazioni e richieste è possibile scrivere qui: festivalentezza@gmail.com.